Protesi mobile

Grazie alle più moderne tecniche restaurative e parodontali e all’avvento degli impianti, i manufatti mobili (o dentiere) parziali o totali rappresentano una soluzione riabilitativa certamente meno comune rispetto al passato. Sarebbe tuttavia sbagliato considerare la protesi rimovibile una disciplina di secondo piano. Essa rimane un’ottima soluzione nel caso gli elementi dentari rimanenti o volumi ossei insufficienti non permettano una riabilitazione di tipo fisso. Inoltre è indicata nei pazienti in cui, per problematiche sistemiche o per l’età avanzata, le procedure più invasive sono sconsigliate. Infine rappresenta solitamente la riabilitazione meno dispendiosa dal punto di vista economico per la sostituzione di elementi mancanti.

Tre7
Simone Ferraro
Share by: